SOLITEC LEADER ITALIANO NELLE PASTINE IN CLS

Lo Strato d’usura corazzato, chiamato comunemente “a pastina” è realizzato con una malta cementizia di aggregati durissimi che viene miscelata e stesa sul massetto. Una volta stesa crea uno strato corazzato di spessore non inferiore agli 8 mm. Può essere applicata generalmente in tre modi: fresco su fresco, ossia sul massetto di calcestruzzo fresco, o incollata su massetti vecchi; può inoltre essere utilizzata per corazzare pavimenti prefabbricati come lastre in CLS o piastrelle.

Il sistema applicativo da garanzie e sicurezza

Per molto tempo, nel nostro paese sono stati realizzati strati d’usura a Pastina da aziende prive del corretto Know-How con risultati spesso disastrosi. La realizzazione infatti prevede competenze specifiche, senza alcuna improvvisazione. La controprova è non solo nei manuali tecnici che lo prescrivono, ma anche facilmente verificabile sul campo. Solitec è leader italiano del settore della progettazione e realizzazione delle pastine in malta di cemento. 

SOLITEC Leader Italiano Nelle Pastine di Cemento

LA PASTINA SI STACCA? No.

Scopri perchè la pastina spesso non aderisce.

La tecnica -

La pastina è una malta di minerali indurenti, cemento ed additivi. Normalmente si prevede l'uso di Quarzo sferoidale tedesco scelto in base ad una specifica curva granulometrica secondo norma UNI EN 206. e classi di resistenza individuate dal norma DIN 1100 2004. E' possibile realizzare anche pastine con aggregati durissimi scelti secondo norma DIN 1100. Usiamo bassissimi rapporti acqua cemento per evitare microfessurazioni.

L' applicazione +
La Maturazione +
Video Popup

Attiva o disattiva titolo

I Pavimenti a Pastina

PASTINA DI CEMENTO AD ALTO SPESSORE

Resistenza al Top

Lo spessore di 10 mm o più ( fino a 35 mm) garantisce prestazioni enormemente superiori rispetto agli altri metodi come lo Spolvero. Inoltre ha una Porosità minima e non produce polvere durante la finitura.

Senza manutenzione

Un pavimento a pastina ha un costo trascurabile di manutenzione ed una vita garantita di 30 anni di attività. Pavimenti a pastina realizzati negli anni '50 sono ancora utilizzati senza problemi.

Scelta ottimale per i massetti fibroarmati

Il pavimento a Pastina elimina completamente il problema delle fibre affioranti nei cassetti fibroarmati.

Minor consumo e minor manutenzione dei carrelli

L'uniformità e la durezza della superficie migliora le prestazione dei carrelli, consumando meno le ruote e diminuendo la frequenza dei cicli di manutenzione. Vengono anche eliminati i segni neri dovuti alle particelle di gomma delle ruote consumate.

I PAVIMENTI A PASTINA DI CEMENTO SONO UNA SOLUZIONE SICURA ED EFFICACE

Solitec è la società italiana Leader nella realizzazione di pavimentazioni a Pastina di Cemento

LO STRATO D’USURA ad Alto spessore

Lo strato d’usura è la parte più importante e sottovalutata di un pavimento industriale.

Lo scopo dello strato d’usura è migliorare le caratteristiche del pavimento. Può essere considerato come una corazza che protegge il pavimento e gli dona le caratteristiche necessarie.

I Vantaggi

Come una corazza uno strato d’usura si valuta fondamentalmente attraverso due parametri, il materiale con cui è costituito ed il suo spessore.  Tuttavia quest’ultimo ha un valore preponderante e sarebbe da preferire per alcuni specifici motivi:

  • Uno strato d’usura “vero”, di corretto spessore come indicato nella Norma Uni EN 11146, dalla NTC 2018, dai codici di buona pratica. Solo lo spessore dello strato d’usura garantisce il pavimento nel tempo, rendendolo adatto a Magazzini Logistici ad alto traffico, opifici, Acciaierie, Industria pesante.

 

  • Curva granulometrica più ampia: uno spessore maggiore permette di utilizzare aggregati di maggior dimensione ed aumentare cosi la resistenza.
  • Economico ed Ecologico. La maltina è realizzata solo con cemento ed inerti ed ha un impatto ecologico molto minore rispetto a sistemi resinilici, nei confronti dei quali è anche sassi più economico.

 

  • Elimina il problema delle fibre affioranti. L’utilizzo delle fibre strutturali in acciaio o in polimeri nei massesi fibroarmati comporta spesso la presenza di antiestetiche fibre che fuoriescono dalla superficie del getto. Lo strato d’usura a pastina le ingloba rendendo la superficie perfettamente liscia.

 

  • Completamente levigabile e ripulibile attraverso azione meccanica. E’ anche possibile portare la graniglia vista senza alcuna degradazione delle caratteristiche di resistenza all’usura.

 

  • Miglior distribuzione degli indurenti sullo spessore: Poiché gli aggregati sono impastati con la malta ,e non fatti aderire superficialmente, questi si distribuiscono in modo più coerente e compatto su tutto lo spessore. La quantità di  Kg/mq  di indurente è sempre garantito. al contrario uno spolvero non è mai in grado di assorbire piu di 2/3 kg mq di indurente senza provocare danni alla pavimentazione.

 

  • Miglior distribuzione degli indurenti sulla superficie: La quantità di aggregati è uniforme anche orizzontalmente, garantendo la stessa quantità e curva granulometrica su ogni sezione del pavimento. Al contrario gli spolveri sono spesso dati ad ” occhio”, con distribuzione a macchia di leopardo.

 

  • Cemento più duro e con miglior rapporto acqua cemento: la pastina prevede un rapporto acqua cemento molto basso, mentre altri metodi, come lo spolvero, prevedono  un aggiunta di acqua superficiale, andando a scombinare il rapporto A/c proprio sullo strato più critico.

 

  • Migliori prestazioni di planarità: Poiché la pastina è uno strato dotato di alto spessore, è possibile correggere eventuali difformità di planarità del massetto durante il getto della stessa ( 2 step Control).  Inoltre, è sempre possibile ridefinire la  planarità ( tolleranze molto strette come nell’uso di carrelli trilineari)  senza erodere significativamente lo strato d’usura. Strati d’usura a basso spessore vengono completamente asportati da questo genere di operazioni. ( spesso conviene non dare strati d’usura in questi casi)
  • Resiste senza deformazioni sostanziali fino a 400°c e può essere studiato per resistente termiche superiori. Anche in caso di incendi persistenti non produce fumi, ne si ignisce.
Realizziamo il progetto sulla base del Briefing

ALTERNATIVE DI VALORE E RIPRISTINI

Esistono numerosi metodi per poter aver un pavimento con strato d’usura ad alto spessore anche su pavimentazioni preesistenti. A volte necessità igienico sanitarie richiedono pavimenti con indici Haccp particolari.

RISPRISTINO CON STRATI D’USURA AD ALTO SPESSORE

  • Pastina di CLS incollata ( Metodo 1-5)

  • Malta di resina ad alto spessore con Aggregati durissimi

  • Strato d’usura Poliuretano/cemento.

Solitec utilizza prodotti SIPI Nord  

Costi degli strati d'usura corazzati alto spessore

Pastina Fresco su Fresco
Pastina incollata
Malta di Resina corazzata
Poliuretano-cemento
Coop - Vignale riotorto